News dal Festival

Tutto quello che c'è da sapere

Da chi è promosso e chi lo organizza?
Il Festival è promosso dall’alleanza “Italia, Sveglia!” e dal Comune dell’Aquila. “Italia, Sveglia!” è un’alleanza tra le organizzazioni civiche ActionAid, Cittadinanzattiva e Slow Food Italia.

Quando è nata “Italia, Sveglia!” e quali sono i suoi obiettivi?
“Italia, Sveglia!” è nata lo scorso maggio con l’obiettivo di moltiplicare l’offerta di occasioni di impegno e attività per i cittadini, attraverso una collaborazione sempre più stretta tra le organizzazioni e aperta a ulteriori adesioni, al fine di mettere in comune competenze e capacità. ”Italia, Sveglia!” è convinta che cittadini consapevoli e attivi rappresentino una risorsa fondamentale per ridare fiato al Paese.

È prevista la presenza di politici?
Sono previsti inviti anche ai rappresentanti della politica, che speriamo verranno accolti. Ci piacerebbe che accettassero di confrontarsi sui progetti e sulle idee che saranno presentati al Festival. Vorremmo, per così dire, che si togliessero la giacca per discutere nel merito delle questioni. Sicuramente è quello che proporremo loro.

Perché proprio a luglio?
Vogliamo che il Festival sia anche una grande festa, un’occasione per i cittadini dell’Aquila e per quelli che vorranno raggiungerci anche da fuori, per riappropriarsi della città. La nostra idea è che si continui a discutere e a confrontarsi anche la sera all’aria aperta, seduti intorno a un tavolo o su un prato. Il periodo iniziale di luglio ci è sembrato il più adatto.

Perché all’Aquila?
La scelta di proporlo e organizzarlo all'Aquila e con L'Aquila ha assunto un significato particolare: questa città, certamente contro la sua volontà, è oggi un cantiere senza soluzione di continuità, uno spazio urbano e di convivenza che si sta ricostruendo. Una condizione che diventa di fatto un laboratorio per la “verifica sul campo” delle tante proposte dell’attivismo.

L’ingresso è libero, sono previsti biglietti d’entrata?
Si tratta di tutti eventi (conferenze, dibattiti, laboratori, workshop, concerti, visite guidate) a ingresso libero.